GDPR, Ikoula e voi

Gentili Clienti,

Ormai è passato poco più di un anno dall'entrata in vigore dell' GDPR.
Desideriamo approfittare di questo primo anno trascorso, per sviluppare la presente sezione. Tale sezione non ha più lo scopo di presentarvi ciò che IKOULA ha istituito nell'ambito dell’ GDPR, ma piuttosto di rispondere a qualsiasi domanda voi possiate avere in merito all'applicazione dell’GDPR e della Legge sulla protezione dei dati modificata, nell’ambito del vostro rapporto con IKOULA che agisce in qualità di host.
Vi informiamo che questa pagina non riguarda le modalità di trattamento dei dati personali che vi riguardano direttamente (e che segnatamente raccogliamo nella modulistica presente sul nostro sito Web), per le quali vi invitiamo a consultare la seguente pagina: : https://www.ikoula.it/it/confidenzialita.
La presente pagina si occupa dei dati che trattiamo "per vostro conto", nella nostra qualità di hosting (e, di conseguenza, ospitiamo i dati personali quando ne avete, gestiamo gli indirizzi IP ...), fornendovi servizi di hosting e, se del caso, purché abbiate sottoscritto tale opzione, quando vi forniamo una prestazione di backup.


1. In che modo la qualità dell'hosting di IKOULA entra in gioco nel quadro dell’ GDPR e della legge sulla protezione dei dati modificata, e quale/i è/sono la/e conseguenza/e sul rapporto che avete con IKOULA?

IKOULA, in virtù del suo stato di hosting, è considerato un "subappaltatore" ai sensi dell’ GDPR. Ciò comporta un certo numero di obblighi e, in particolare, quello di regolamentare, nei suoi rapporti con ciascuno dei propri clienti, le condizioni alle quali la società agisce come subappaltatore.


2. Quali sono le disposizioni contrattuali applicabili a IKOULA e a voi in merito all' GDPR?

Affinché il nostro rapporto sia conforme ai requisiti legali e normativi, abbiamo specificato, in conformità con le raccomandazioni della CNIL, le condizioni alle quali ospitiamo i tuoi dati. Potete prendere visione del documento qui.
Per ragioni di chiarezza, abbiamo separato le disposizioni relative all’ GDPR da quelle applicabili al nostro rapporto contrattuale.
I due documenti che trovano applicazione (a meno che non sia stato stipulato un particolare contratto tra noi) sono:


3. Sto ospitando dati personali sui servizi IKOULA e desidero dichiararli a IKOULA

IKOULA non può sostituirsi a quelle che sono le vostre responsabilità in qualità di responsabile del trattamento. Può, però, consigliarvi in particolare sulle misure di sicurezza da adottare e attuare per i vostri trattamenti. Tuttavia, per fare ciò, deve conoscere più precisamente i trattamenti in questione al fine di potervi consigliare e proporvi le misure di sicurezza che sembrano più appropriate alla vostra situazione specifica. Vi identificate in una di queste fattispecie? Non esitate a compilare il modulo a cui si può accedere dalla seguente pagina: Modulo di dichiarazione dei dati personali IKOULA.
I nostri servizi avranno cura di ricontattarvi per fare il punto della situazione.


4. In concreto, cosa fa IKOULA per me nell’ambito di applicazione dell’ GDPR?

In sintesi, IKOULA si impegna soprattutto a:

  • implementare un alto livello di sicurezza per i nostri servizi: tuttavia, in qualità di responsabile del trattamento, avrete la responsabilità di assicurarvi di adottare misure di sicurezza adeguate alle categorie di trattamento che state implementando: i dati sono molto sensibili (perché, in particolare, rappresentano un rischio per le libertà o la privacy dei soggetti interessati), spetta a voi fare attenzione alla scelta dei sistemi di sicurezza più appropriati: compilate il modulo il cui collegamento appare nella sezione 3 e consultateci in caso desideriate discutere
  • non trattare i dati esclusivamente per fini di hosting e di backup, se vi siete iscritti a quest’ultimo servizio
  • garantire un alto livello di riservatezza dei nostri servizi: i vostri dati sono i vostri dati e non c’è motivo per noi o chiunque altro di venirne a conoscenza senza la vostra autorizzazione. Se si dovesse verificare una violazione della sicurezza dei vostri dati, ve ne daremo subito notizia per permettervi di adottare tutti i provvedimenti necessari.
  • informarvi in caso di ricorso a subappalto: ad oggi, IKOULA non subappalta alcuna prestazione di hosting, ma nel caso in cui dovesse ricorrervi, voi sarete, giustamente, i primi a saperlo
  • ospitare i vostri dati all’interno dell’Unione Europea o in un paese cui la Commissione Europea riconosce un livello di protezione sufficiente (salvo il caso in cui voi abbiate scelto di ospitare i vostri dati in un paese che non dispone di un livello di protezione sufficiente)

5. Cosa succede se IKOULA riceve una richiesta per l'esercizio dei diritti da parte di un soggetto, dovuta alla sua presenza in un trattamento di cui sono responsabile?

Se IKOULA riceve una richiesta per l'esercizio dei diritti destinata a voi in qualità di responsabili del trattamento, implementeremo la procedura che potrete consultare sul seguente link procedura per l'esercizio dei diritti


6. Avete ulteriori domande?

Non esitate a contattarci all’indirizzo di posta elettronica rgpd@ikoula.com ou dpo@ikoula.com.
Tale tipo di regolamentazione supporta la nostra visione di hosting. Vi ringraziamo per la fiducia che avete inteso accordarci!