X

Come avere successo nell'outsourcing IT?


I sistemi informatici dell'azienda, qualunque sia la sua attività, sono diventati essenziali sia per la sua esistenza che per il suo sviluppo. Tuttavia, più diventano complesse, più diventa difficile per l'azienda garantire la gestione interna del sistema e la manutenzione IT, per non parlare di una trasformazione digitale approfondita.

Questo è il motivo per cui i fornitori di servizi specializzati offrono i loro servizi di outsourcing IT. Cos'è l'outsourcing IT? A chi sono destinati i servizi di outsourcing IT? È una semplice manutenzione IT? Come scegli finalmente l'outsourcing IT più adatto alla tua attività? Ecco alcune risposte.

Cos'è l'outsourcing IT?




Tout voir Tout fermer
Attrezzature aziendali e manutenzione informatica
Prima di parlare di outsourcing IT, è essenziale fare il punto sul ruolo dell'IT nel funzionamento di un'azienda. Innanzitutto ci sono le macchine, i computer di ogni postazione di lavoro ma anche i server su cui è installato un sistema operativo, generalmente Windows o Linux. Quest'ultimo gestisce non solo il software aziendale, condiviso e non, ma anche periferiche, scanner e stampanti ad esempio, messaggistica, accesso al web e al sito web dell'azienda, accesso alla connessione, ecc. Questo hardware e il suo software devono ovviamente essere sicuri e la manutenzione del computer deve essere garantita in modo che questa apparecchiatura sia sempre in buone condizioni. Oltre alla manutenzione IT, è in gioco anche l'ottimizzazione dell'operatività dell'azienda, e quindi si pone la questione dell'outsourcing IT.
Gestire la manutenzione IT: esternalizzare determinate attività con l'outsourcing IT?
Più i sistemi IT diventano complessi, anche per VSE e PMI, più la manutenzione IT diventa cruciale e specializzata. Se le grandi aziende possono permettersi di avere un reparto IT o un reparto IT che internalizza queste competenze, le più piccole si trovano ad affrontare una vera difficoltà: quella di scegliere se assumere o meno uno specialista per la sua manutenzione IT. Detto questo, anche i mestieri stanno diventando sempre più specializzati e un tecnico, uno specialista nella risoluzione dei problemi IT, non avrà necessariamente le competenze per ripensare l'infrastruttura del tuo sistema IT, gestire l'incremento dei flussi del tuo sito web o garantire la sicurezza dei tuoi database .

L'outsourcing IT appare qui come una soluzione perfettamente adatta. Infatti, l'outsourcing IT è un servizio che offre di esternalizzare tutte o parte delle attività di manutenzione IT e amministrazione del sistema. Viene quindi stabilito un contratto tra le due parti, azienda da un lato e società di outsourcing IT dall'altro, descrivendo con precisione le attività esternalizzate incluse nel contratto di outsourcing IT.
Perché scegliere l'outsourcing IT?
Il primo argomento forte è che l'outsourcing IT può ridurre significativamente i costi per l'azienda. Infatti, esternalizzando la manutenzione IT, l'azienda limita le proprie esigenze di personale. Non è più necessario chiamare un team dedicato. Meno personale ma anche meno locali per accoglierli. In secondo luogo, l'evoluzione dell'hardware e del software, delle soluzioni IT, ma anche dell'ambiente Internet, richiede un monitoraggio e un aggiornamento regolari. Ancora una volta, questo richiede abilità e tempo che costa all'azienda. Il fornitore di servizi di outsourcing IT, il cui core business è, sarà sempre in grado di offrire le soluzioni più innovative ed efficienti. L'azienda potrà così guadagnare in competitività ed efficienza.

Infine, la sicurezza è diventata un problema essenziale di qualsiasi sistema informatico. Riservatezza dei dati, resistenza a vari attacchi, gestione degli accessi, queste problematiche sono in continua evoluzione e richiedono un'attenzione costante, ben oltre la semplice manutenzione informatica. L'outsourcing IT può sollevare l'azienda da queste preoccupazioni e concentrarsi sul proprio sviluppo e know-how.
Come è organizzato l'outsourcing IT?
E-commerce, società di giochi, società che gestiscono banche dati riservate, start-up in forte espansione, ogni attività ha le sue specificità e vincoli. I servizi di outsourcing IT si adattano a queste numerose situazioni.


Que comprend généralement l'infogérance informatique ?

Sebbene ogni contratto di outsourcing IT possa contenere clausole specifiche ed essere adattato ai desideri di entrambe le parti, di solito include diversi punti:


  • La manutenzione IT di tutti i computer dell'azienda e del suo server è il primo e quasi essenziale elemento di un contratto di outsourcing IT. È tanto la riparazione di un disco rigido danneggiato quanto la sostituzione di una tastiera, passando per il rinnovo generale dell'attrezzatura informatica per garantire le prestazioni dell'azienda e l'adattamento delle sue apparecchiature alle sue attività.
  • L'amministrazione, la messa in sicurezza e il monitoraggio delle reti e del server costituiscono il secondo punto del servizio di outsourcing IT. Aggiungere nuovi accessi per il dipendente appena assunto, gestire il flusso di accesso ai database, rimuovere uno scanner dalla rete, sono alcuni esempi di attività che possono essere svolte nell'ambito dell'outsourcing IT. Può trattarsi anche di progettare l'infrastruttura del tuo server per adattarla al meglio alla tua attività ma anche al suo sviluppo (la creazione di un nuovo reparto per esempio).
  • L'assistenza IT è spesso inclusa nel contratto di outsourcing IT. La ridefinizione di una password persa, la gestione di un problema di firewall, lo sblocco di una workstation "bloccata" fanno parte del servizio di outsourcing IT.


Diverse forme di outsourcing IT

L'outsourcing IT può assumere forme diverse a seconda delle esigenze e dei requisiti di entrambe le parti. Detto questo, possiamo elencare diversi tipi principali di outsourcing IT.


  • Ad esempio, l'azienda può chiedere a un'azienda di fornire servizi di outsourcing IT solo per le proprie apparecchiature IT. Il fornitore di servizi si occupa quindi della manutenzione e della prevenzione dei guasti delle apparecchiature e della rete. A seconda dei fornitori di outsourcing IT, il contratto può prevedere l'intervento immediato di un tecnico remoto o in loco. In questo tipo di outsourcing IT, l'azienda mantiene la piena autonomia nell'amministrazione del proprio server, del proprio sistema informatico e del proprio software.
  • L'outsourcing IT può anche essere quello che viene chiamato outsourcing IT delle applicazioni. Il fornitore di servizi è quindi responsabile della gestione del software e dei pacchetti software dell'azienda. È l'azienda che rimane proprietaria e deve quindi gestire le licenze ed i rinnovi.
  • Se la società non desidera gestire la proprietà del software, può iscriversi all'outsourcing IT per la fornitura di applicazioni. In questo caso, il fornitore di servizi di outsourcing IT è il proprietario delle varie soluzioni IT. Solleva quindi l'azienda da questo costo finanziario ma anche dalle varie procedure inerenti - studio di mercato, negoziazione, rinnovo della licenza, ecc.
  • Infine, si parla di outsourcing IT globale quando il contratto di outsourcing IT copre ciascuna di queste posizioni. In un numero sempre maggiore di casi, il fornitore di servizi di outsourcing IT può anche affittare un server IT dedicato al proprio cliente nella propria sede. Ces solutions de serveur dédié ou de serveur mutualisé sont plébiscitées par les entreprises car elles réduisent les contraintes matérielles - sécurisation des locaux, garantie de la permanence du fonctionnement, gestion des flux, par exemple - et diminuent par là-même les coûts pour l' azienda.












Come scegliere il tuo outsourcing IT?

I fornitori di IT outsourcing sono numerosi e diventa difficile scegliere tra tutte le proposte.


Cosa sapere prima di scegliere il tuo outsourcing IT

L'outsourcing IT è pianificato a lungo termine. È oggetto di un contratto di outsourcing informatico stabilito su base forfettaria e generalmente concluso su base pluriennale. È quindi necessario considerare l'outsourcing IT come una partnership nel tempo e non come un aiuto una tantum. È quindi essenziale riflettere sui suoi termini nel tempo.

Esistono diversi modi per considerare l'outsourcing IT. Questo può essere un modo semplice per l'azienda di ridurre i costi affidando all'esterno un'attività che richiede troppe risorse umane interne. Tuttavia, con la sempre più marcata digitalizzazione delle attività, l'outsourcing IT può essere visto come una soluzione per integrare le trasformazioni aziendali adattando le attività, ottimizzando competenze e processi.

Il fornitore di servizi di outsourcing IT, più che un manager, diventa un vero attore nella trasformazione dei sistemi aziendali.




Scegli il tuo provider di outsourcing IT

Per trovare il fornitore di servizi di outsourcing IT adatto a te, devi prima definire le tue esigenze, anche a medio termine. Se le tue esigenze sono limitate e non intendi cambiare radicalmente la struttura e le attività della tua azienda, può essere adatto un semplice outsourcing dell'infrastruttura IT. Poiché garantirà la manutenzione del computer delle tue apparecchiature, è meglio cercare un partner geograficamente vicino.

I costi non sono l'unico criterio da tenere in considerazione ed è fondamentale vedere nel dettaglio quali sono gli elementi presi in considerazione nel proprio contratto di outsourcing IT. Può anche essere abbinato al noleggio di un server dedicato o all'hosting del proprio server.

Stabilire specifiche precise e dettagliate con il tuo fornitore di servizi di outsourcing IT è il modo migliore per garantire la tua soddisfazione e per poter confrontare oggettivamente le diverse offerte di outsourcing IT.

Semplice provider per la manutenzione IT o vero partner per la trasformazione digitale del tuo business, l'outsourcing IT è una soluzione innovativa e scalabile per ridurre i tuoi costi e aumentare la tua efficienza e competitività. Scopri le diverse soluzioni di outsourcing IT!









CookiesPrivacy