X

Zimbra: il leader nella messaggistica open source


Zimbra è una suite software open source progettata dalla società Synacor fondata nel 1998. Originariamente era basata sulla messaggistica collaborativa. Le funzionalità e la flessibilità della messaggistica collaborativa di Zimbra hanno rapidamente conquistato gli utenti che hanno ampiamente contribuito alla sua evoluzione per fare di Zimbra il leader nel suo campo.

La flessibilità di utilizzo di Zimbra e della sua messaggistica collaborativa ne ha consentito l'adozione da parte di oltre 500 milioni di utenti in 130 paesi. Nel corso degli anni, Zimbra Collaboration è diventata una soluzione completa (messaggistica, calendari, contatti, ecc. Condivisione di file, chat , gestione dei compiti…). Gli utenti possono accedere a varie funzionalità tramite il client Web Zimbra. Un altro vantaggio di questa suite open source è che supporta tutte le configurazioni delle apparecchiature. È possibile implementarlo in loco o con un fornitore di servizi che ha scelto di specializzarsi nell'hosting di queste soluzioni open source.

Come funziona Zimbra?


La messaggistica collaborativa Zimbra facilita la comunicazione e la distribuzione dei compiti all'interno di un'azienda, nel rispetto delle condizioni di riservatezza dei dati scambiati.

Le sue caratteristiche principali includono:



Tout voir Tout fermer
Messaggistica collaborativa
La messaggistica collaborativa consente agli utenti di connettersi al proprio spazio dedicato in un cloud che combina la gestione di email, contatti, calendario, attività, applicazioni dei file aziendali dell'azienda. Tra le funzionalità offerte da questa messaggistica collaborativa troviamo :
  • Diverse possibilità di implementazione: cloud privato o pubblico
  • Accessibilità su tutti i dispositivi mobili con protocolli CarDAV e CalDAV, IMAP / POP, con l'ulteriore vantaggio della sincronizzazione con Microsoft Outlook
Navigazione semplificata e ricerca ottimizzata
L'interfaccia utente di Zimbra è progettata per semplificare le ricerche con filtri per indirizzare meglio una ricerca. Per quello :
  • I messaggi (invio e ricezione) vengono crittografati tramite OpenPGP Zimlet
  • Gestione dei documenti e condivisione istantanea
  • La gestione del calendario su Zimbra è progettata in modo tale da consentire ai relatori di offrire tempi di riunione ideali (compatibilità con Microsoft Exchange 2007/2010)
  • Su Zimbra è prevista l'integrazione delle applicazioni esterne più utilizzate come Twitter o Facebook, nonché applicazioni come SAP e Oracle.
Gestione semplificata
Pour plus de convivialité et faciliter l’accès et l’échange entre utilisateurs de la messagerie collaborative, les concepteurs de Zimbra ont intégré également :
  • Console di amministrazione Web AJAX per semplificare l'amministrazione
  • Antivirus, antispam e servizio directory (LDAP, Active Directory)
  • Class-of-Service (CoS) per consentire la gestione e l'archiviazione degli utenti
  • Migrazione facile e semplice di Microsoft Exchange e Domino Migration


Quali sono i vantaggi della messaggistica collaborativa?

Non è un caso che questo sistema di messaggistica collaborativa Zimbra sia apprezzato anche da utenti diversi indipendentemente dal profilo e dalle dimensioni dell'azienda o istituzione. Tutti giustificano la loro scelta :


  • Eccellente sicurezza dei dati: questi sono ospitati nei data center che offrono le massime garanzie per mantenerli. Vengono inoltre pianificati backup regolari per proteggere tutti i dati trasferiti.
  • Costi di gestione controllati e ridotti: il software di messaggistica collaborativa Zimbra offerto in SaaS, il costo del suo utilizzo è meno costoso per i membri che possono optare per un abbonamento mensile che copre tutte le opzioni scelte.
  • Buona reattività e aggiornamento: avere un sistema di messaggistica SaaS permette di reagire in breve tempo. Tutto quello che devi fare è contattare il fornitore di servizi in modo che possa configurare e fornire l'accesso alle nuove funzionalità di Zimbra.
  • Accessibilità tramite tutti gli strumenti digitali: mobile, tablet, pc, tutti gli strumenti di comunicazione hanno accesso alla messaggistica collaborativa open source tramite un'interfaccia web. Iniziare e integrare la messaggistica collaborativa di Zimbra è molto semplice e nessun problema.


Questi diversi vantaggi della messaggistica Zimbra semplificano sia la gestione che il regolare aggiornamento del software. Garantiscono l'archiviazione e il backup dei dati secondo i più alti standard e si adattano a tutti i supporti mobili. L'utilizzo di Zimbra per comunicare offre reale comodità alle aziende, senza doversi preoccupare dei problemi di manutenzione.













Come migrare facilmente a Zimbra ?

Desideri migrare alla messaggistica collaborativa Zimbra. Per ottenere ciò è possibile utilizzare imapsync esp e migrare a Zimbra. Lo strumento imapsync consente la sincronizzazione di due account IMAP.

Non è necessario conoscere le password per gli account sul server Zimbra. Il riconoscimento o l'autenticazione possono essere effettuati dall'account amministratore. Tuttavia, è necessario disporre delle password per gli account sul server di origine.

Uno dei grandi vantaggi di questo strumento per la migrazione alla messaggistica collaborativa Zimbra è la possibilità di eseguire più imapsync sullo stesso account per ridurre il tempo in cui l'utente non ha più accesso al servizio di messaggistica collaborativa.

La procedura per la migrazione a Zimbra da un server DOVECOT o CYRUS è esattamente la stessa di quella spiegata in precedenza. Utilizzerai lo strumento imapsync e avrai solo bisogno delle password per gli account utilizzati per accedere ai server iniziali.

Ora, se vuoi aggiornare la tua casella di posta Zimbra, devi solo scaricare l'ultima versione e seguire il processo di installazione consigliato. Prima di qualsiasi migrazione o aggiornamento a Zimbra, si consiglia di eseguire backup effettuando una "istantanea" per tenere traccia delle modifiche apportate al momento della migrazione alla messaggistica collaborativa di Zimbra.








CookiesPrivacy